San Floro

Studenti in piazza Catanzaro,cambiamento

Centinaia di studenti degli istituti secondari della città e anche della provincia hanno partecipato a Catanzaro alla manifestazione indetta nel quadro della mobilitazione nazionale degli studenti per il diritto allo studio e contro le politiche sulla scuola pubblica del nuovo governo. Disagi si sono registrati per il traffico automobilistico che è andato letteralmente in tilt per un paio d'ore in concomitanza con il corteo che ha attraversato il centro del capoluogo. I manifestanti hanno marciato scandendo slogan e sostenendo uno striscione con la scritta "No al governo della repressione. In piazza per il cambiamento". Al centro delle rivendicazioni degli studenti la richiesta di investire su scuola e giovani, il contrasto alla dispersione scolastica e una maggiore attenzione ai problemi della sicurezza degli edifici. In piazza Matteotti dove si è concluso il corteo, che si è svolto alla presenza di uno schieramento di carabinieri e polizia, sono stati accesi anche dei fumogeni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie